venerdì 21 settembre 2012

Questo Esercizio Oggi E' Chiuso Vol.2 - La Vendetta

Che tipo, alcuni lunedì fa la sceneggiata si è ripetuta..faceva ancora tremendamente caldo, quindi direi fine Luglio primi di Agosto. IlCartolaioMatto come al solito fa il suo giro dai fornitori e giunge trullare di fronte alla saracinesca del suo negozio. Si guarda intorno con aria circospetta e, come al solito, non nota nessuno, anche perché saranno le cinque e ci sono si e no 40 gradi. Apre il baule della sua AutoMatta e inizia a scaricare il primo scatolone. Esce prende il secondo e....niente, tutto tranquillo, nessun cliente stordito all'orizzonte. IlCartolaioMatto sempre più contento si appresta a chiudere la saracinesca quando dal fondo della via sente un urlo straziante

"Ma cosa faaaaaaa?!?"

Trattasi di signora allegra che viene raramente nel negozio, ma che si fa riconoscere per la sua ansia ed irrequietezza.

E cosa può rispondere alla splendida signora il CartolaioMatto?

"Mah, stò dipingendo la Cappella Sistina"

"Mi alleno per il torneo di Briscola Estrema"

"Pettino le Bambole fissando i treni che passano come fanno le mucche"

No

Il CartolaioMatto ascolta le richiesta della tapina, riapre il negozio e gli dà il foglio di carta regalo che altrimenti moriva senza che non sapeva dove andare a trovarlo.

Riesce poi a chiudere il negozio e sgomma via verso nuove ed avvincenti avventure.

Arriva a casa e...ma ma ma, la scatola che doveva prendere? Rimasta in negozio. 

Con timore si ripresenta davanti al negozio, sguscia dentro da sotto mezza saracinesca aperta e prende la scatola dimenticata poco prima, si gira per chiudere a chiave e....

"Ciao CartolaioMatto"

ahia...è la Signora delle Caramelle, una cara cliente che l'ultima volta che era passata mi aveva portato un sacchetto di caramelle speciali per la gola.

Che cara.

Che gentile.

E vuoi non assecondare la sua richiesta di fare 2-3 fotocopie?

Eccerto che no...

Sbrighiamo la copiatura ed usciamo, faticosamente visto che la signora, non vecchia, ma traballante, porta un carrello della spesa. 

Signora delle Caramelle: "Ma tu, CartolaioMatto, verso che direzione vai con la tua meravigliosa e portentosa AutoMatta?"

CM: "Eh, verso casa"

SdC: "No, perché io abito in via delle Salamandre e magari ti era di strada"

CM: "No, è proprio dalla parte opposta"

Ma cosa volevate, che abbandonassi una donna con un carrello della spesa iper-pesante ad un paio di chilometri dalla sua casa sotto al solleone?

No, ovvio che no.

La carico in macchina e la porto a casa.

Percorrendo alcuni dei viali più trafficati della zona, che oramai si erano fatte le 6, avanti ed indietro!

Cosa non si fa per i propri clienti!

2 commenti:

slog ha detto...

ti sei guadagnato un posto in paradiso...
certo che con quel caldo... te lo sei straguadagnato!!

ImpiegataSclerata ha detto...

Maremma che pazienza...